L'Unité des Communes valdôtaines Mont-Émilius

 

L' Unité des Communes valdôtaines Mont-Émilius si è costituita in data 12 giugno 2015, in seguito all' elezione del Presidente.

L'Unité, ai sensi della legge regionale n. 6 del 5 agosto 2014, è un ente locale dotato di personalità giuridica di diritto pubblico e di potestà statutaria e regolamentare, istituito per l'esercizio associato di funzioni e servizi comunali.

Le Unités associano i Comuni contermini che condividono un territorio e obiettivi di sviluppo comuni, ad esclusione del Comune di Aosta che è equiparato ad una Unité autonoma. Ogni Comune può far parte di una sola Unité.

All'Unité si applica, in quanto compatibile e non derogata dalle disposizioni di legge, la disciplina regionale in materia di ordinamento degli enti locali, con particolare riguardo allo status degli amministratori, all'ordinamento finanziario e contabile, al personale e all'organizzazione.

 

Fanno parte dell'Unité des Communes valdôtaines Mont-Émilius i seguenti dieci Comuni:

 

-       BRISSOGNE

-       CHARVENSOD

-       FENIS

-       GRESSAN

-       JOVENCAN

-       NUS

-       QUART

-       POLLEIN

-       SAINT-CHRISTOPHE

-       SAINT-MARCEL

 Gli organi dell' Unité sono il Presidente (sostituito in caso di assenza od impedimento dal Vicepresidente) e la Giunta.